Archivi tag: farina di mais

Rotelle dolci&salate

con farina di mais e di riso.

WP_20150311_007Con questi biscotti pensavo di iniziare una nuova categoria di ricette, adatte alle merende dei bimbi, ma perfette anche per i grandi, che forse dovrebbero  essere un miglior esempio per i fanciulli, perché la sana alimentazione si impara da piccoli! 🙂

RICETTA

Preparazione: 15 min + il tempo in frigorifero – Cottura: 15 min – Difficoltà: Facile

Ingredienti (per circa  biscotti):

  • 90g farina “0”
  • 40g farina di mais
  • 40g farina di riso
  • 80g burro buono! (io l’ho usato salato)
  • 1 uovo
  • 70g zucchero di canna integrale
  • un pizzico di lievito in polvere (facoltativo)
  • un pizzico di sale

Per guarnire:

  • mix di semi (zucca, lino, sesamo, girasole,…)
  • sale fino (facoltativo)

Preparazione:

Iniziate con la sabbiatura del burro e farine: lavorate il burro freddo con le farine fino ad ottenere un composto sabbioso (foto 1).

1
1

unite poi l’uovo, lo zucchero e il lievito e amalgamate velocemente. Otterrete una pasta morbida, se necessario aggiungete un po’ di farina. Lasciate riposare la pasta in frigo per almeno 20 minuti.

Preriscaldate il forno a 180°C. Stendete la pasta ad uno spessore di circa 3-4mm e ritagliate i biscotti. Bagnateli leggermente in superficie con un po’ d’acqua e cospargeteli con il mix di semi. Infornateli per circa 15 minuti (foto 2).

2
2

Lasciateli raffreddare e poi gustateli 😉 Per una versione ancora più particolare potete spruzzarli di sale fino (io ho usato il sale grigio bretone) prima di infornarli.

WP_20150311_006WP_20150311_008

Ideali per la colazione o la merenda, accompagnati da un frutto e da una tazza di latte.

Consigli nutrizionali: prima di tutto vorrei ricordare l’importanza di una buona e sana colazione e di una merenda! Sia per i più piccoli che per i grandicelli… per avere energie per tutta la giornata e per permettere al nostro corpo di utilizzarle nel modo giusto, senza accumularne in eccesso! …ma questo è un altro discorso 😉

Per quanto riguarda questa ricetta golosa e sana, vorrei parlare dei semi. Abbiamo già scoperto, per esempio, i semi di papavero, ora impariamo qualcosa sui semi i generale. Per la loro natura i semi sono ricchi di elementi indispensabili alla crescita di un nuovo “individuo”. Devono generare qualcosa di nuovo e forte, che possa crescere bene e resistere alle difficoltà della natura! Quindi è facile immaginare di quanti nutrienti siano ricchi!! L’energia del seme si esprime sotto forma di acidi grassi essenziali, i cosiddetti grassi “buoni” che assicurano il regolare funzionamento del sistema nervoso. Sono inoltre un’ottima fonte di vitamina E, che protegge la cute, e di sali minerali, che favoriscono lo sviluppo dei muscoli e delle ossa.

Il consumo di semi è importante soprattutto per i bambini (e gli adulti) che mangiano poca carne e pesce, perché, grazie all’alto contenuto di acido linoleico, ferro, magnesio, zinco e altri minerali, contribuiscono a ottimizzare l’apporto nutritivo quotidiano.

Per quanto riguarda l’inserimento nell’alimentazione del bambino, è consigliabile  introdurre i semi  dopo i 18 mesi circa, per abituare l’organismo ed evitare reazioni allergiche durante lo sviluppo.

Per una spiegazione ancora più esaustiva potete consultare questo interessante articolo.

Quindi, introduciamo questi preziosi aiuti per la salute nella nostra dieta, nel pane, nei dolci, nelle insalate, … il vostro corpo vi ringrazierà!

A presto 🙂

Annunci

L’ora del tè…senza glutine!

Con farina di riso e farina di mais P1040602

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Il tè con i biscotti sarà una tradizione inglese, ma sicuramente è una pausa golosissima e rilassante per tutto il mondo, soprattutto quando fuori piove , piove, piove…uff…

Quindi, rallegriamo il pomeriggio e prepariamo questi gustosi biscotti. Sono senza glutine, grazie all’impasto con farina di riso e di mais, ma adatti a tutti! Il mais il rende un po’ granulosi e croccanti sotto i denti, il riso li alleggerisce!

L’impasto, inoltre, è adatto anche alla preparazione di crostate, anch’esse quindi senza glutine ed adatte alle persone celiache, che non devono rinunciare alla golosità!

RICETTA

Preparazione: 10 minuti + 2 ore in frigo – Cottura 15-20 minuti – Difficoltà: Media

Ingredienti (per circa 45 biscotti):

  • 250g farina di riso*
  • 180g farina di mais*
  • 200g burro freddo
  • 180g zucchero a velo
  • 140g tuorli
  • un cucchiaino di lievito per dolci

* accertatevi che sul pacchetto ci sia il simbolo 

Preparazione:

In una ciotola (o con il robot da cucina) lavorate velocemente burro a pezzetti e zucchero. Poi aggiungete i tuorli e mescolate (foto 1).

1
1

Aggiungete poi le farine e il lievito. Amalgamate velocemente e formate una palla, che lascerete riposare in frigo per almeno 2 ore (foto 2), coperta con la pellicola per alimenti.

2
2

Trascorso il tempo in frigorifero potete, se vi piace, aggiungere le gocce di cioccolato fondente (attenzione alla presenza di glutine!). Impastate velocemente, stendete la pasta tra due fogli di carta da forno e ritagliate i biscotti della forma che preferite. Posizionateli su una teglia foderata di carta forno e rimetteteli in frigo per altri 10 minuti. nel frattempo preriscaldate il forno a 150°160°C, modalità ventilato.

Quando il forno è caldo, infornate i biscotti e cuocete per 15-20 minuti, finché saranno dorati e più colorati ai bordi.

Sfornateli e lasciateli raffreddare, perché caldi saranno molto morbidi!

mmm…friabilissimi!

P1040605

P1040603

Ah…gli albumi non li ho buttati ovviamente! Li ho usati per preparare la carne impanata per cena 🙂 senza sprechi…e con meno colesterolo!

Consigli Nutrizionali: spesso è difficile, per le persone intolleranti al glutine, trovare alimenti adatti a loro, se non i prodotti confezionati appositamente e, spesso, non troppo a buon mercato!

E’ importante e utile, quindi, imparare a conoscere le farine che non contengono glutine e sperimentare nuove ricette per non privarsi di nulla o quasi! Questa ricetta, inoltre, è ottima per tutti e la colazione, la merenda o l’ora del tè sono sistemati 🙂

Farina di riso: la farina di riso è estratta dal chicco di riso, priva di glutine e prevalentemente costituita da amido, infatti è bassissima la quantità di proteine, fibre e lipidi contenuta. Viene  utilizzata in cucina per molte preparazioni, dall’antipasto al dolce e conferisce leggerezza e maggior croccantezza alle pietanze. Mi piacciono moltissimo i dolci con la farina di riso!!

Nonostante abbiamo detto delle sue caratteristiche leggere e croccanti, dal punto di vista della digestione, richiede un “impegno” praticamente uguale alla farina di frumento! E’ importante anche ricordare che, a causa della composizione praticamente tutta amidacea, coloro che devono tener sotto controllo la glicemia non devono abusarne!

Krumiri (baffi di Vittorio Emanuele)

KrumiriIo adoro questi biscotti! Diciamolo: danno proprio soddisfazione quando li mordi!

Li ho preparati perché mi erano avanzati parecchi tuorli, dopo la preparazione della “Caimbella pan degli angeli” con solo albumi. Quindi, visto che in cucina non si butta niente, mi è venuta in mente questa ricetta, che avevo letto su un libro (Frollini, di Maurizio Santin).

Questi biscotti hanno origine piemontese (la tradizione del piemonte ha dei biscotti buonissimi a mio parere) e, proprio da questo libro, ho scoperto che sono stati creati alla fine dell’800 in onore a Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia. La loro forma, infatti, ricorda i suoi celebri baffi “a munubrio” 🙂

Vittorio Emanuele II e i suoi celebri baffi Fonte: http://www.monarchia.it/archivio07.html

La ricetta originale, però, rimane segreta, quindi cerchiamo di riprodurla avvicinandoci il più possibile!

RICETTA

Preparazione: 20 minuti – Cottura: 20-25 minuti – Difficoltà: Facile

Ingredienti (per 6-8 persone):

300g farina di mais finissima
300g burro morbido
210g farina 00
165g zucchero semolato
semi di un bacello di vaniglia
60g di tuorli (circa 4 tuorli)

Preparazione

Lavorate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema. Aggiungete poi i tuorli e i semi di vaniglia (aprire il bacello con un coltello ed estrarre i semi) e continuate a lavorare la crema. Quando è ben amalgamata versate le due farine miscelate, poco alla volta. Dovrà risultare un impasto morbido, ma molto consistente e compatto (foto 1).

1
1

Preriscaldate il forno a 170°C. Mettete l’impasto in una sac à poche resistente (o usatene due, una dentro l’altra), con una bocchetta abbastanza larga e a stella, per dare la tipica striatura dei Krumiri (foto 2).

2
2

L’impasto è molto compatto, quindi si farà un po’ di fatica a farlo scendere. Se preferite potete dare anche la forma con le mani, formando dei piccoli bastoncini, leggermente piegati al centro (foto 3).

3
3

Dopo averli posizionati nella teglia, metteteli nel forno caldo per circa 20 minuti o fino a colorazione.

Sfornateli e lasciateli raffreddare. Sono ottimi con il gelato, lo yogurt, la cioccolata calda, lo zabaione o con un buon tè…praticamente con tutto 🙂

P1040483Buona Merenda!!

Consigli Nutrizionali: l’ingrediente principale di questa ricetta è la farina di mais. Il mais e la farina ricavata da esso, sono stati per lungo tempo considerati il cibo dei poveri, in quanto era più semplice da procurare e meno costosa; tuttavia è carente di proteine e vitamine del gruppo B, inoltre contiene un’antivitamina, che impedisce il buon assorbimento della vitamina B3, la cui carenza causa la pellagra. Oggi, è utilizzata per molte preparazioni, dolci e salate, e da un sapore croccante e leggero. Inoltre, il mais e la farina, sono privi di glutine, quindi possono venire liberamente consumati dai celiaci.

Quali nutrienti possiamo ricavare dal mais? oli essenziali, flavonoidi, fitosteroli, mucillagini, tannini, alcaloidi e sali di potassio.

Non esagerate, comunque, con questi biscotti. Hanno un elevato contenuto di burro e, se avete problemi di colesterolo, non esagrate con i tuorli durante la vostra dieta settimanale.