Rotelle dolci&salate

con farina di mais e di riso.

WP_20150311_007Con questi biscotti pensavo di iniziare una nuova categoria di ricette, adatte alle merende dei bimbi, ma perfette anche per i grandi, che forse dovrebbero  essere un miglior esempio per i fanciulli, perché la sana alimentazione si impara da piccoli! 🙂

RICETTA

Preparazione: 15 min + il tempo in frigorifero – Cottura: 15 min – Difficoltà: Facile

Ingredienti (per circa  biscotti):

  • 90g farina “0”
  • 40g farina di mais
  • 40g farina di riso
  • 80g burro buono! (io l’ho usato salato)
  • 1 uovo
  • 70g zucchero di canna integrale
  • un pizzico di lievito in polvere (facoltativo)
  • un pizzico di sale

Per guarnire:

  • mix di semi (zucca, lino, sesamo, girasole,…)
  • sale fino (facoltativo)

Preparazione:

Iniziate con la sabbiatura del burro e farine: lavorate il burro freddo con le farine fino ad ottenere un composto sabbioso (foto 1).

1
1

unite poi l’uovo, lo zucchero e il lievito e amalgamate velocemente. Otterrete una pasta morbida, se necessario aggiungete un po’ di farina. Lasciate riposare la pasta in frigo per almeno 20 minuti.

Preriscaldate il forno a 180°C. Stendete la pasta ad uno spessore di circa 3-4mm e ritagliate i biscotti. Bagnateli leggermente in superficie con un po’ d’acqua e cospargeteli con il mix di semi. Infornateli per circa 15 minuti (foto 2).

2
2

Lasciateli raffreddare e poi gustateli 😉 Per una versione ancora più particolare potete spruzzarli di sale fino (io ho usato il sale grigio bretone) prima di infornarli.

WP_20150311_006WP_20150311_008

Ideali per la colazione o la merenda, accompagnati da un frutto e da una tazza di latte.

Consigli nutrizionali: prima di tutto vorrei ricordare l’importanza di una buona e sana colazione e di una merenda! Sia per i più piccoli che per i grandicelli… per avere energie per tutta la giornata e per permettere al nostro corpo di utilizzarle nel modo giusto, senza accumularne in eccesso! …ma questo è un altro discorso 😉

Per quanto riguarda questa ricetta golosa e sana, vorrei parlare dei semi. Abbiamo già scoperto, per esempio, i semi di papavero, ora impariamo qualcosa sui semi i generale. Per la loro natura i semi sono ricchi di elementi indispensabili alla crescita di un nuovo “individuo”. Devono generare qualcosa di nuovo e forte, che possa crescere bene e resistere alle difficoltà della natura! Quindi è facile immaginare di quanti nutrienti siano ricchi!! L’energia del seme si esprime sotto forma di acidi grassi essenziali, i cosiddetti grassi “buoni” che assicurano il regolare funzionamento del sistema nervoso. Sono inoltre un’ottima fonte di vitamina E, che protegge la cute, e di sali minerali, che favoriscono lo sviluppo dei muscoli e delle ossa.

Il consumo di semi è importante soprattutto per i bambini (e gli adulti) che mangiano poca carne e pesce, perché, grazie all’alto contenuto di acido linoleico, ferro, magnesio, zinco e altri minerali, contribuiscono a ottimizzare l’apporto nutritivo quotidiano.

Per quanto riguarda l’inserimento nell’alimentazione del bambino, è consigliabile  introdurre i semi  dopo i 18 mesi circa, per abituare l’organismo ed evitare reazioni allergiche durante lo sviluppo.

Per una spiegazione ancora più esaustiva potete consultare questo interessante articolo.

Quindi, introduciamo questi preziosi aiuti per la salute nella nostra dieta, nel pane, nei dolci, nelle insalate, … il vostro corpo vi ringrazierà!

A presto 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...