Archivi tag: maizena

Sbrisolona alle mele

con cannella e zucchero di canna.

WP_20141128_008

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Questa torta è un po’ una rivisitazione della celebre Sbrisolona, ma con la dolcezza delle mele (o delle pere se preferite) e l’aroma di cannella, che creerà un’atmosfera calda e quasi…natalizia 😉

RICETTA

Preparazione: 15 minuti – Cottura 35-40minuti – Difficoltà: facile

Ingredienti (per circa 8 persone):

  • 4 mele (o pere)
  • 50g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di maizena
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 400g di farina 00
  • 150g di zucchero semolato
  • 100g di burro freddo a pezzetti
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • aroma di limone (o 1 cucchiaino di limoncello)
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Iniziate sbucciando le mele, tagliatele a pezzetti, aggiungete la maizena, lo zucchero e la cannella. Mettete il composto in un pentolino e cuocete per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto (foto 1). Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

1
1

Preriscaldate il forno a 180°C. Iniziate ora a preparare la frolla: in una terrina setacciate la farina e il lievito. Aggiungete poi  lo zucchero, il burro e le uova leggermente sbattute. Unite il sale e l’aroma di limone. Lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso (foto 2).

2
2

Imburrate ed infarinate una teglia (con farina di riso se l’avete), distribuite un po’ più di metà composto sulla base della teglia, compattando con le dita. Aggiungete le mele e coprite tutta la superficie, poi completate con l’altra parte della frolla, come copertura.

Infornate per 35-40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

WP_20141128_005

WP_20141128_007

 

Cospargete con poco zucchero a velo e servite. Questa torta è ottima se servita tiepida… magari accompagnata con crema inglese, crema pasticcera o gelato alla cannella!!

Buon appetito 🙂

Per quanto riguarda i consigli nutrizionali per questa golosa torta, possiamo ricapitolare gli ingredienti utilizzati e già mixati in altre ricette: il burro, lo zucchero di canna, le uova e… le mele! Ognuno di essi ha personalità e caratteristiche diverse, e per ognuno non bisogna esagerare (anche per le mele!). L’alimentazione sana e corretta è basata su un giusto stile di vita e sul variare tra loro i cibi, tenendo conto delle proprie esigenze!

A presto con una nuova, golosa e sana ricetta! 😉

 

Mini Plum Cake alla marmellata

  con farina di riso e zucchero integrale di canna.

P1040544

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Oggi mi sono svegliata con un po’ di febbre, in più fuori fa parecchio freddo…ottima combinazione per cucinare qualcosa di dolce e soffice 🙂

Ho preparato questi plum cake soffici e leggeri; sono senza glutine e senza derivati del latte, quindi possono essere consumati anche da chi non può assumere questi ingredienti. Ma attenzione, sono buonissimi e adatti a tutti!

Inoltre, cerco sempre di preparare ricette per allergici ed intolleranti usando ingredienti reperibili e possibilmente poco costosi, perché esiste una grande varietà di alimenti, combinazioni e “trucchi” per mangiare sano e gustoso anche se si ha qualche limitazione. Le allergie e le intolleranze non devono spaventarvi!

RICETTA

Preparazione: 20 minuti – Cottura: 40 minuti – Difficoltà: Facile

Ingredienti (per circa 9-10 plum cake):

  • 1 uovo
  • 100g farina di riso
  • 45g maizena (amido di mais)
  • 75g zucchero integrale
  • 125g yogurt di soia
  • 40g olio evo (extravergine d’oliva)
  • lievito per dolci 1/2 cucchiaio
  • aroma limone (o vaniglia se preferite)
  • un pizzico di sale
  • marmellata circa 3 cucchiai (gusto a piacere)

Preparazione:

Sbattere energicamente l’uovo con lo zucchero, il sale e l’aroma scelto. Il composto dovrà diventare gonfio e spumoso.

Aggiungete lo yogurt e mescolate. Setacciate poi la farina, la maizena, il lievito (foto 1).

P1040536
1

Unite ora l’olio a filo e mescolate. Preriscaldate il forno a 170°C. Versate un cucchiaio abbondante di impasto nelle forme da plum cake, poi mettete un cucchiaino di marmellata in ogni forma e coprite con l’impasto rimanente, fino ad arrivare a circa mezzo centimetro dal bordo. Infornate! (foto 2)

2
2

Dopo circa 20 minuti, se sono troppo colorati in superficie, abbassate il forno a 150°C e continuate la cottura. Controllate con lo stuzzicadenti se sono pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare.

P1040544Buona colazione!!

Consigli: se preferite potete utilizzare uno stampo grande per plum cake; in questo caso il tempo di cottura aumenterà leggermente e, se usate uno stampo di circa 30cm raddoppiate le dosi indicate.

Questa ricetta può essere preparata anche con farina 00 e yogurt di latte parzialmente scremato o intero, bianco o alla frutta.

Io ho usato la marmellata di pesche, ma viene benissimo anche con altre marmellate! io adoro, per esempio, quella ai frutti di bosco.

Consigli nutrizionali: la maizena, o amido di mais, è un alleato dei celiaci, infatti è usato come addensante, utile nelle preparazioni senza glutine. Dal punto di vista chimico, contiene meno acqua, proteine, lipidi e fibre rispetto alle altre farine; ha più carboidrati e quindi maggior potere energetico. Abbiamo usato anche la farina di riso, anch’essa povera di proteine e lipidi ma ricca di fosforo, tiamina e niacina (rispettivamente vitamina B1 e PP). In questa preparazione aumentiamo l’apporto di fibre e minerali con lo zucchero integrale, l’apporto proteico con le uova e i lipidi con l’olio d’oliva, ricco inoltre di vitamina E.