Archivi tag: ganache al cioccolato

Torta morbida pistacchi, mandorle e cioccolato

Una vera golosità senza glutine.

WP_20150314_007

 

Questo tortino golosissimo conquisterà tutti i vostri ospiti. E’ molto aromatico, ricco di antiossidanti, senza glutine, ma attenzione a non esagerare… è difficile smettere 🙂

RICETTA

Ingredienti (per circa 6-8 persone):

  • 75g pistacchi e mandorle tritate
  • 125g cioccolato fondente extra
  • 75g burro (meglio se salato)
  • 3 uova
  • 75g zucchero di canna integrale
  • mezza bacca di vaniglia

Per la decorazione:

  • 50g burro
  • 5dl panna fresca
  • 100g cioccolato fondente extra
  • pistacchi tritati

farina di riso e burro per la teglia

Procedimento:

Imburrate ed infarinate con farina di riso una teglia da forno e ponetela in frigorifero.

Sciogliete dolcemente a bagnomaria il cioccolato e unire il burro (foto 1).

WP_20150307_003
1

 

Lavorate a parte le uova con lo zucchero e i semi di vaniglia, fino ad ottenere un composto spumoso (foto 2).

2
2

Unite poi la frutta secca tritata e il composto di cioccolato e burro. Versate il composto nella teglia, infornate in forno preriscaldato a 160°C e cuocete per circa un’ora. A cottura ultimata lasciate raffreddare e poi tenete la torta in frigorifero per circa 3 ore prima di decorare (foto 3).

3
3

Preparate poi la ganache al cioccolato: scaldate la panna e il burro, versate poi sul cioccolato a pezzetti e mescolate fino ad ottenere un composto liscio. Versatelo sulla torta fredda e lasciate raffreddare in frigo per un’altra ora. Decorate a piacere con panna montata e pistacchi… o come volete voi! 🙂

WP_20150314_003

 

WP_20150314_004

Allergeni: pistacchi, mandorle, cioccolato

Consigli nutrizionali: è necessario parlare un po’ dei PISTACCHI. Questi frutti meravigliosi e ricchissimi di proprietà importanti per il nostro organismo. Bisogna però stare attenti a non esagerare, con la frutta secca in generale, in quanto in poco peso fornisce una grandissima quantità di energia ed ha poco potere saziante; questo, tuttavia, è molto utile per gli sportivi, che hanno bisogno di energia “pronta all’uso” e non devono appesantirsi, se poi uniamo l’elevata concentrazione di minerali, questi frutti diventano un vero alimento tesoro per gli amanti dello sport agonistico e non.

Proprietà interessanti dei pistacchi: se ne mangiamo l’equivalente di una tazzina al giorno terremo lontane le malattie cardiache, diminuiremo il colesterolo LDL (quello più rischioso) e attueremo anche una valida prevenzione contro il cancro. Questi frutti sono particolarmente ricchi di antiossidanti e proteggono le cellule dai radicali liberi. Tra i minerali contengono: calcio, fosforo, potassio, ferro, zinco, magnesio, manganese, fluoro e rame. Per quanto riguarda le vitamine troviamo la vitamina A, le vitamine B1, B2, B3, B5, B6, la vitamina C e la vitamina E.

Il consumo è importante però sempre con controllo e mantenendo uno stile di vita salutare. Inoltre, scegliete quelli non salati!!

A presto 😉

Annunci

Torta allo yoghurt “8 vasetti”

Con crema di nocciole e ganache al cioccolato.

P1040884

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Sofficissima, coloratissima e facilissima! Questa torta diventerà il vostro asso nella manica per avere un dolce buonissimo e goloso, in poco tempo!

RICETTA

Preparazione: 10 minuti – Cottura: 40 minuti – Difficoltà: Facile

Ingredienti (per una torta di circa 24 cm di diametro):

  • 1 vasetto di yoghurt da 125ml
  • 3/4 di vasetto di olio di semi o extravergine d’oliva
  • 3 uova
  • 2 vasetti di zucchero di canna
  • 4 vasetti di farina
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per la farcia e la copertura:

  • 5-6 cucchiaia di crema di nocciole
  • 250g di panna
  • 250g di cioccolato fondente

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°C.

Montate le uova con il sale, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite lo yoghurt e tenete il vasetto. Misurate lo zucchero e l’olio con il vasetto ed uniteli all’impasto mescolando. Aggiungete i vasetti di farina e, alla fine, il lievito. Amalgamate bene e versate in una tortiera a cerniera imburrata ed infarinata (foto 1).

1
1

Infornate per circa 40 minuti e controllate la cottura con uno stuzzicadenti prima di spegnere il forno. Lasciate la torta nel forno spento per circa 10 minuti, poi fatela raffreddare completamente prima di sformarla (foto 2).

2
2

Quando la torta sarà fredda, tagliatela a metà e farcitela con la crema di nocciole. Ricoprite la torta col disco superiore e preparate ora la ganache. Scaldate la panna in un tegame, senza farla bollire. Quando sarà calda, spegnete il fornello e aggiungete il cioccolato a scaglie e mescolate, fino ad ottenere una crema densa (se troppo morbida lasciatela raffreddare ancora qualche minuto, sempre mescolando).

Posizionate la torta su una gratella e versate la crema sulla torta cercando di coprire tutti i bordi (foto 3).

3
3

Lasciate asciugare la glassa 10-15 minuti, poi decorate a piacere. Tenete la torta in frigo per circa 1 ora, per far rapprendere la glassa, poi lasciatela a temperatura ambiente per circa 20 minuti, prima di servire.

P1040884

Ottima 😉

Consigli nutrizionali: lo yoghurt. Lo yoghurt deriva dalla fermentazione del latte, ad opera di batteri, che trasformano il lattosio (attenzione non tutto il lattosio, ma buona parte) in acido lattico.Il tipo di latte utilizzato influisce sul suo contenuto in grassi e proteine. Questo alimento è molto equilibrato ed è importante per l’intestino con un’azione antimicrobica e antitossica. Che tipo di yoghurt scegliere? Dipende dal gusto personale e anche un po’ dall’età… per gli adulti è ottimo quello derivato da latte parzialmente scremato, perché non abbiamo bisogno dei grassi del latte intero, importanti, invece per l’accrescimento nei bambini.

A presto 😉