Crostatina alle more

decorata con gocce di meringa.P1040902Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Buongiorno a tutti! Qui vi propongo questa crostatina, croccante e friabile, adatta ad ogni occasione… anche se io la vedo molto bene per una colazione estiva, in giardino o guardando il mare… o comunque dove volete voi 😉 Buona preparazione!

RICETTA

Preparazione: 10 minuti + 1 ora per il riposo della pasta – Cottura 30-35 minuti – Difficoltà: Media

Ingredienti:

  • Pasta frolla preparata secondo la ricetta base
  • 4-5 cucchiai di marmellata di more
  • 1 albume
  • 60g di zucchero a velo (comunque il doppio del peso dell’albume)

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°C. Preparate la teglia che preferite, imburrata ed infarinata. Tirate fuori la pasta dal frigo, stendetela e formate la base della vostra crostata, tenendo da parte un po’ di pasta per le decorazioni.

Io ho usato la pasta frolla con lo zucchero di canna, quindi ho preferito bucherellare con una forchetta la base ed infornare (senza marmellata) per 10-12 minuti, in modo che la pasta inizi ad asciugarsi.

Trascorso il tempo ho decorato la crostata con la marmellata di more e le decorazioni di pasta (foto 1).

1
1

Infornate per altri 15-20 minuti circa, controllando la cottura! Quando sarà cotta, lasciatela raffreddare fuori dal forno.

Prepariamo ora le meringhette: in una ciotola  iniziate a montare a neve l’albume con 1/2 cucchiaio d’aceto. Quando inizierà a montarsi, aggiungete lo zucchero un po’ alla volta. Continuate a montare aggiungendo tutto lo zucchero, finché non è a neve fermissima (foto 2).

2
2

Abbassate il forno ad 80-100°C (attenzione ogni forno cuoce in modo diverso) ventilato. Quando sarà a temperatura, formate delle gocce con una sac à poche (o un cucchiaino) su una teglia foderata con cartaforno). Infornate le vostre meringhe per almeno 2 ore, lasciando il forno ventilato e aperto di circa 2 dita (foto 3). Controllate la cottura: se le meringhe non sono appiccicose e si staccano dalla carta da forno sono quasi pronte.

3
3

Trascorso il tempo, spegnete il forno e lasciate le meringhe finché il forno non si raffredda. Prendete le meringhette e decorate la vostra tortina.

P1040901

P1040903

Consigli nutrizionali: bé… qui sono sotto forma di marmellata, ma la mora è sempre un frutto buonissimo e versatile, per tantissime preparazioni estive e invernali! Le principali sostanze contenute nellle more sono: vitamina A, B9 e vitamina C, calcio, potassio, manganese, pectine e antociani. Inoltre, hanno proprietà depurative, diuretiche, antireumatiche e dissetanti; aiutano a contrastare le malattie cardiovascolari e l’accumulo del colesterolo “cattivo” LDL. Le more contengono una buona quantità di acido folico (vit. B9), importante durante le prime fasi della gravidanza, per la crescita ottimale del feto. L’acido folico, inoltre, contribuisce a regolare i livelli di omocisteina.

A presto! 🙂

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Crostatina alle more”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...