Torta soffice alle nespole

con grano saraceno e zucchero di canna.

WP_20140521_005

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Stagione di nespole! Sono frutti particolari, molto succosi e un po’ aciduli. Si abbinano perfettamente con la farina di grano saraceno e lo zucchero di canna, per dare una torta soffice e aromatica.

RICETTA

Preparazione: 15 minuti – Cottura: 40 minuti – Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 100g di zucchero integrale di canna
  • 200g di farina 00
  • 80g di farina di grano saraceno
  • 2 uova
  • 80g di burro morbido
  • 200g di nespole
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di rum
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Preparate le nespole: tagliatele a metà e eliminate i noccioli e la buccia; tenetele da parte.

Lavorate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Unite poi il burro a pezzetti, la cannella e mescolate (foto 1).

1
1

Preriscaldate il forno a 180°C. Aggiungete le farine setacciate, il lievito, il latte e il rum. A questo punto versate il composto in una tortiera a cerniera imburrata e poi posizionate a cerchi concentrici (o come preferite) le nespole sulla superficie della torta. Infornate per circa 30-40°C.

Trascorso il tempo lasciate raffreddare completamente prima di sformare dalla tortiera.

WP_20140521_003

WP_20140521_004

Consigli nutrizionali: Le nespole. Questi frutti possiedono proprietà diuretiche ed astringenti e sono ritenute utili per la regolarizzazione delle funzioni intestinali (grazie alla presenza di tannini, maggiormente presenti nel frutto immaturo). Quando i frutti sono molto maturi possono avere, invece, proprietà lassative. Sono inoltre un blando antipiretico, quindi la loro assunzione potrebbe dunque risultare utile in caso di febbre.

Presentano un buon contenuto di vitamina C ed un ottimo potere saziante. Tale caratteristica, insieme al loro scarso apporto calorico, le rendono utili come alimento da assumere all’interno di un regime dietetico dimagrante.

Scopriamo ora altre curiosità ed utilizzi: la corteccia essiccata può essere utilizzata per la preparazione di decotti ad azione fortemente astringente. Ancora, il decotto può essere sfruttato per l’igiene della gola e, soprattutto, come buon rimedio naturale contro le infiammazioni del cavo orale.
Scoprite di più su:http://www.my-personaltrainer.it/benessere/nespole.html

A presto! 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...