Bianco & Verde

…panna cotta alla vaniglia e pistacchi 

P1040779

Preparatela come dessert al termine di una cena speciale, come fine pasto goloso per tutta la famiglia oppure per concludere una serata tra amici… La panna cotta è sempre un classico che non vi deluderà! L’ho preparata prendendo spunta dalla ricetta di GialloZafferano e, con una semplice aggiunta, l’ho resa un po’ particolare!

RICETTA

Preparazione: 30 minuti – Cottura: 10 minuti – Difficoltà: media

Ingredienti (per 4 persone):

Per la parte bianca:

  • 1/2 bacello di vaniglia
  • 3g di colla di pesce
  • 250ml di panna
  • 75g di zucchero a velo

Per la parte verde:

  • 2g di colla di pesce
  • 150ml di panna
  • 50g di zucchero a velo
  • 40g di pistacchi tritati finemente

Preparazione:

Iniziate col preparare la parte bianca: mettete la colla di pesce a mollo in acqua fredda per 10 minuti. Tagliate la mezza bacca di vaniglia nel senso della lunghezza ed estraete i semi, che terrete da parte. Mettete la panna a scaldare in un pentolino, a fuoco basso. Aggiungete i semi di vaniglia, lo zucchero e la colla di pesce strizzata. Mescolate sempre a fuoco basso, senza far bollire (foto 1).

1
1

Quando la gelatina è completamente sciolta, filtrate con un colino, in modo da trattenere eventuali grumi e la bacca di vaniglia (foto 2).

2
2

Bagnate con acqua (o con liquore) le pareti delle formine che vorrete usare, per facilitare l’estrazione al momento di servire. Versate la panna negli stampini e mettete in frigorifero per almeno 15 minuti (potete anche lasciare in congelatore 2-3 minuti e poi trasferire in frigo).

P1040771

Dopo circa 15 minuti iniziate a preparare la parte verde del vostro dolce! Procedete come per la prima parte, senza aggiungere la vaniglia e incorporando i pistacchi tritati insieme allo zucchero. Mescolate con una frusta per evitare di creare grumi (foto 3).

3
3

Aggiungete la gelatina (immersa in acqua e strizzata) (foto 4).

4
4

Mescolate finché non è sciolta. Tirate fuori dal frigo gli stampini e versate la panna cotta verde sopra quella bianca (foto 5).

5
5

Ora rimettete in frigorifero e lasciatela riposare per almeno 5 ore prima di servirla! Potete anche prepararla il giorno prima e conservarla in frigo in un contenitore ermetico.

Al momento di servire, immergete lo stampino in acqua bollente per qualche secondo, rovesciate sul piatto e servite con miele e granella di pistacchio.

Mmm…viene l’acquolina in bocca 😉 eccola qui… bianca & verde. L’ho servita con granella di pistacchio e una sfoglia di cioccolato fondente, che potete realizzare facendo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e creando le sfoglie su carta forno.

P1040778

P1040780

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolci a go go:

Ti va di partecipare? Clicca sul banner

Consigli Nutrizionali: ero indecisa…parliamo dei pistacchi o della panna?…Bé…essendo l’ingrediente chiave della ricetta ho scelto la panna, ma non vi preoccupate, io adoro i pistacchi, quindi presto li ritroverete in altre ricette!

Panna: la panna o crema di latte è il prodotto che si ottiene dal latte fresco per affioramento o centrifugazione della parte grassa. Ci fa subito venire in mente qualcosa di goloso 😉 è utilizzata, infatti, per preparare soprattutto dolci e gelati ed è la materia prima per ottenere il burro. Ma è anche utilizzata per i primi piatti e per realizzare alcuni formaggi. Esistono diversi tipologie di panna, in base alla percentuale di materia grassa, e la scelta deve essere fatta considerando l’uso che intendiamo farne. Ricordiamoci che nessun tipo di panna è magra e che i nutrienti contenuti sono soprattutto grassi, quindi, ovviamente, è da consumare con moderazione! Le migliori sono comunque quelle che contengono solo panna o crema di latte, senza altri ingredienti aggiunti. Tenete presente, infine, alcuni aspetti legati alla panna di origine vegetale: se ci soffermiamo a leggere le etichette notiamo che contengono un elevato apporto di grassi idrogenati (come le margarine), inoltre contengono edulcoranti, aromi, zuccheri ed emulsionanti. Alla fine, se usata con parsimonia, è da preferire la panna animale e, in caso di allergie o intolleranze, siate consapevoli sempre di consumarla una volta ogni tanto!

Annunci

4 pensieri su “Bianco & Verde”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...