Frollini “personalizzati”

con cardamomo e zucchero di canna.

P1040744

Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

Veramente molto carini questi frollini! Perfetti per una colazione romantica, simpatica, divertente o se…dovete farvi perdonare qualcosa 😉 così saranno i biscotti a “parlare” per voi!

RICETTA

Ingredienti (per circa 25 frollini):

  • 350g Farina 00
  • 65g Farina di semola di grano duro
  • 210g Zucchero di canna
  • 6-7 bacche di cardamomo per aromatizzare 45g di Burro
  • 120g Burro morbido a pezzetti
  • 1 Uovo
  • 1 pizzico di Sale

Procedimento:

Sciogliere i 45g di burro con le bacche di cardamomo, in un pentolino, a fiamma bassissima (non fate friggere il burro!).

Fonte: http://salute.legginotizie.com/il-cardamomo-i-suoi-benefici-sullorganismo-e-sulla-bellezza/

A parte mescolate le farine e il sale. In una ciotola lavorate a crema il burro morbido e lo zucchero, poi aggiungete l’uovo (foto 1).

1
1

Unite le farine e il burro aromatizzato (dopo aver eliminato le bacche) e formate una palla che lascerete in frigorifero per almeno 30 minuti. (foto 2).

2
2

Preriscaldate il forno a 180°C. Stendete la pasta ad uno spessore di 5-6 mm e ritagliate i biscotti. Io ho questa simpatica formina con le lettere da cambiare per scrivere sui biscotti, ma potete creare le forme che preferite! 

P1040742

Rimettete i biscotti in frigo per 10 minuti, poi infornate per circa 15 minuti, finché non si coloreranno sui bordi.

Ed eccoli qui! pronti per essere letti… e gustati! 🙂

P1040743

P1040746

Consigli Nutrizionali: il Cardamomo. Questa spezia, da noi un po’ sconosciuta, è il frutto di una pianta di origine orientale, della stessa famiglia dello zenzero. Già i Greci e i Romani la conoscevano, utilizzato soprattutto per la produzione dei profumi, grazie al suo aroma un po’ pungente. Oggi è una delle spezie più costose al mondo! Dopo lo zafferano e la vaniglia.

Tra le principali proprietà bisogna ricordare  le sue virtù antinfiammatorie, per questo motivo è un valido aiuto per combattere le infezioni alle vie urinarie ma anche le cistiti; inoltre, può essere adoperato nel trattamento per curare le gengive gonfie e doloranti. Tra i rimedi naturali si ritiene efficace masticare i semi di cardamomo per combattere l’alito cattivo. Un’altra interessante proprietà è legata alla probabile accelerazione del metabolismo, quindi può essere utilizzato nei piani alimentari per perdere peso, sempre sotto controllo di professionisti e senza abusarne!

Per sapene di più: http://www.my-personaltrainer.it/erboristeria/cardamomo.html#8http://www.greenme.it/spazi-verdi/clorofilla/610-il-cardamomo-una-spezia-da-scoprire

A presto 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...