…un po’ di “pastrocchi” sui social network!

Dobbiamo essere critici e attenti su ciò che mangiamo, ma anche su ciò che leggiamo…

La maggior parte di noi si è sicuramete imbattuto in questo articolo, che compare spesso nelle pagine dei social network più utilizzati e crea scompiglio e allarmismo, o almeno ci fa sorgere dei dubbi!

Si perchè sono sicura che nelle vostre dispense o frigoriferi c’è sicuramente almeno un prodotto tra quelli elencati nella pagina!

E’ di pochi gioni fa l’articolo pubblicato sul FattoAlimentare, che focalizza l’attenzione su queste “bufale”, spesso pubblicate su Facebook & Co. Si tratta, invece, “di uno scherzo di cattivo gusto realizzato con una certa furbizia”, ci spiega il giornalista (ovviamente affiancato da team di esperti). Si cerca di creare allarmismo puntando il dito sui prodotti delle grandi aziende alimentari e spaventando i lettori sul rischio di cancro portato da contaminazioni con microparticelle di metalli pesanti.

Leggete l’articolo e cercate sempre di essere critici, anche su ciò che leggete! Si fa tanto presto a diffondere una notizia falsa, che danneggia magari il nome di un’azienda “sana”, quanto a insabbiare una notizia vera su altri produttori, che invece non vengono additati e “la passano liscia”!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...