Ventaglietti di pasta sfoglia

P1040610Consigli nutrizionali al termine della ricetta.

La pasta sfoglia è la vera regina delle feste! Torte salate, salatini, millesfoglie, ventagli, … Preparare la pasta sfoglia non è facilissimo, ma con un po’ di allenamento e pazienza sarete soddisfattissimi del risultato!

Vediamo quindi come preparare la pasta sfoglia, partendo da farina, burro e acqua e, una volta pronta, potrete utilizzarla sia per preparazioni dolci che salate.

P1040607

Qui potete trovare il video 🙂

RICETTA

Ingredienti:

  • 250g farina di manitoba
  • 200g di burro
  • 2g di sale
  • 150ml di acqua

Preparazione:

Versate in una ciotola la farina, l’acqua ed il sale. Amalgamate gli ingredienti e formate una palla. Avvolgetela con pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 20 minuti (foto 1).

1
1

Lasciate ammorbidire il burro per circa 10 minuti, poi posizionatelo tra due fogli di pellicola e stendetelo col mattarello ad uno spessore di circa 1,5 cm (foto 2). Poi mettetelo in frigo per 15 minuti.

2
2

Ora prendete la pasta ed il burro. Stendete la pasta col mattarello ad uno spessore di circa 1,5 cm, fino ad ottenere un rettangolo e al centro posizionate il panetto di burro freddo (foto 3).

3
3

A questo punto dovete formare un “pacchettino” con la pasta e ricoprire totalmente il burro (foto 4).

4
4

Col mattarello stendete delicatamente il “pacchetto”, cercando di ottenere il rettangolo di partenza, ma facendo attenzione a non far fuoriuscire il burro. Per questo motivo utilizzate farina sul piano di lavoro e sul mattarello (foto 5).

5
5

Ora dovete ripiegare la pasta, fino ad ottenere 4 strati: prima ripiegati i lati corti (foto 6), piegate nuovamente la pasta su se stessa (foto 7).

5
6
7
7

La prima piegatura è pronta! Fasciamo con carta da forno e lasciamo in frigo per 20 minuti (foto 8).

8
8

Trascorsi venti minuti, stendete col mattarello sempre delicatamente, fino ad ottenere il rettangolo di 1,5 cm di spessore. Ripiegate in 4 come avete fatto precedentemente.

Ripetete l’operazione per altre 2 volte, lasciando la pasta in frigo per 20 minuti ogni volta. Dopo l’ultima piegatura, lasciate la pasta in frigo per almeno 1 ora, fasciata, prima di utilizzarla. LA SFOGLIA E’ PRONTA!

Potete quindi utilizzare la sfoglia come volete! io ho preparato dei ventaglietti caramellati con lo zucchero (foto 9).

9
9

Se volete provare basta stendere la sfoglia ad uno spessore di circa 2-3 mm poi avvolgete la sfoglia su se stessa dai due lati lunghi, fino ad ottenere 2 “salsicciotti”. Con un coltello affilato tagliate “a salame” fettine di uno spessore di circa 1 cm. Posizionate su una teglia da forno (foto 10) e spolverate con abbondante zucchero semolato.

10
10

Infornate per circa 20 minuti a 190-200°C, fino a colorazione.

PRONTI!!!

P1040609

 

Consigli nutrizionali: gli ingredienti base per questa ricetta sono semplici e li abbiamo già incontrati! Come avrete visto c’è parecchio burro, quindi ricordate tutti i discorsi fatti in precedenza sui grassi, non spaventatevi e NON eliminateli, ma non abusatene! Abbiamo usato, però, un tipo di farina che non avevamo ancora incontrato: la farina di manitoba. Questa farina deriva dal grano coltivato in Nord America ed ha la caratteristica di essere una farina forte e per il contenuto di glutine, è particolarmente adatta alle preparazioni che hanno bisogno di lunghe lavorazioni e lievitazioni. Come le altre farine raffinate, è facilmente digeribile, ciò fa salire l’indice glicemico e quindi…attenzione a chi è sensibile e per gli altri…unite sempre fibre (frutta, verdura, cereali integrali)!

Quindi…utilizzate la manitoba per i vostri pani, brioches, corissant, pasta sfoglia, pandori e panettoni! BUON LAVORO!

 

Annunci

3 pensieri su “Ventaglietti di pasta sfoglia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...