Fiorellini di pasta frolla

in due versioni!

Consigli nutrizionali alla fine della ricetta.

P1040508Le paste secche di pasta frolla sono tra le mie preferite! Ho preparato l’impasto e poi ho deciso di preparare due tipi diversi di fiorellini: i classici fiorellini col buco e delle mini-crostatine, con marmellata di pesche.

RICETTA:

Preparazione: 10 minuti + il tempo in frigorifero – Cottura: 20 minuti – Difficoltà: Media

Ingredienti (per circa 6 crostatine e 10 fiorellini):

  • 250g farina 00
  • uova 2 tuorli
  • burro freddo 125g
  • zucchero a velo 100g
  • vanillina 1/2 bustina
  • un pizzico di sale
  • marmellata (gusto a piacere) 2 cucchiai

Preparazione

Mettete la farina, il burro freddo a pezzetti e un pizzico di sale in una ciotola e con la punta delle dita lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso (foto 1). Aggiungete lo zucchero.

1
1

Formate una fontana al centro ed aggiungete i tuorli e la vanillina (foto 2).

2
2

Amalgamate velocemente e formate una palla che ricopirete con pellicola trasparente (foto 3).

3
3

Lasciate in frigorifero per almeno 30 minuti (se avete usato lo zucchero semolato è meglio lasciarla in frigo per una notte).

Trascorso il tempo preriscaldate il forno a 170-180°C e stendete la pasta dello spessore di circa 3-5 mm. Ritagliate i fiori con le formine per i biscotti e praticate un buco al centro con uno stampino tondo (foto 4). Rimetteteli in frigo fino al momento di infornare.

4
4

Per le crostatine ritagliate i fiori senza il foro centrale e posizionateli in stampini per muffin (foto 5).

5
5

Infornate le crostatine per 5 minuti poi tiratele fuori dal forno, riempitele con un cucchiaino di marmellata (e poi io ho completato con un cuoricino). Infornate per altri 15 minuti poi sfornate.

ecco qui le crostatine!P1040506Cuocete ora i fiorellini per circa 20 minuti, fino al grado di colorazione desiderato (attenzione a non cuocerli troppo perché non saranno più friabili).

Lasciate raffreddare i vostri pasticcini e…gustateli! Ecco qui il vassoio di paste secche: baci, palline al cocco, e fiorellini.

P1040511

Consigli: quando la pasta frolla è cotta, lasciatela raffreddare fuori dal forno. Non lasciatela nel forno perché rischierete di farla diventare dura.

Consigli nutrizionali: questi biscotti e le crostatine possono essere anche un’ottima merenda o colazione. Una buona colazione con una tazza di latte (circa 200ml), 3 biscotti o 1-2 crostatine e una spremuta o un frutto, è un’ottima colazione per un giovane uomo o donna che seguono una dieta varia e vita attiva.

Marmellata: i valori nutrizionali delle marmellate sono estremamente variabili a seconda della frutta e della quantità di zucchero usate.
In linea generale le confetture apportano circa 200-260 Kcal per 100 grammi di prodotto. Se invece sono dietetiche, circa 100-160 kcal. E’ importante che vengano preparate con frutta sana e di buona qualità. Consumate al mattino, a merenda o prima dello sport apportano la giusta qualità e quantità di zuccheri, subito utilizzabili.

Contengono vitamine, potassio, sali minerali e cellulosa: inoltre sono di più facile digestione rispetto alla frutta fresca, perché correggono l’acidità gastrica e sono un coadiuvante nelle affezioni epatiche oltre ad essere indicate per i bambini affetti da acetone.

Potrebbe interessarvi: http://www.buonissimo.org/rubriche/13050_Marmellate

 

Annunci

2 pensieri su “Fiorellini di pasta frolla”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...